la Campagna Imperiale

Ombre su Bogenhafen

Decisi a saperne di più anche grazie all’aiuto del dottor Maltosius che nel frattempo si è rivelato come un mago “in pensione”, gli eroi iniziano ad indagare in città. per prima cosa ritornano nelle fogne per finire di esplorare una certa porta che avevano deciso di ignorare la prima volta… ed al suo interno ci trovano un tale Baumann che altro non è che il capo della corporazione dei ladri. Pagata la tassa di iscrizione Baumann si rivela una ricca fonte di informazioni.
Scoprono che il Nano Gotti, incontrato alla fiera, è stato trovato morto nelle fogne col cuore strappato dal petto, come tanti altri senzatetto negli ultimi mesi, e che l’ultima volta che è stato visto in vita veniva accompagnato da un paggio della famiglia mercantile Teugen.
Scoprono che il tempio nascosto nelle fogne è sotto gli uffici della famiglia mercantile degli Steinhager.
Scopriono che l’Ordo Settenario, nelle persone del Magistro Teugen e del Magistro Magirius ha versato ingenti somme di denaro ai principali templi cittadini.
Alla fine decidono di fare una visita notturna agli uffici degli Steinhager, e con un astuto stratagemma riescono ad introdursi al loro interno per scoprire che il tempio è stato spostato; che Franz Steinhager (il capofamiglia) è sicuramente un membro dell’ordo e colluso con il magistro Teugen, e entrambi debbano essere dei praticanti delle arti arcane; scoprono anche che il fratello minore Heinrich prova dell’astio per il fratello maggiore.
Gli eroi decidono di sfruttare questo punto e contattato Heinrich l’unica cosa che riescono ad ottenere è un “non formale” ingaggio per far accadere un incidente a Franz.

Comments

EugenioVitale

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.