Impero

Oggi l’Impero è il più forte, ricco e conosciuto tra i reami del Vecchio Mondo, ma non è stato sempre così. Prima della sua creazione gli umani erano divisi in tribù. Nessuna di queste tribù era in grado di far fronte da sola alle orde di orchi e di uominibestia che periodicamente ne razziavano i villaggi. Inoltre gli umani vedevano il loro territorio invaso da eserciti in lotta gli uni contro gli altri. L’unica speranza era costituita dall’unificazione delle tribù, unificazione che giunse infine grazie alla comparsa della carismatica e astuta figura di Sigmar. Sigmar strinse un’alleanza con i nani, i quali insegnarono agli umani l’arte della strategia, della lavorazione dei metalli e dell’edilizia. Insieme, uomini e nani sbaragliarono gli orchi dalle loro terre infliggendo loro una grave sconfitta. I capi delle tribù capirono che divisi rimanevano deboli mentre unendosi avrebbero potuto affrontare qualsiasi minaccia, Sigmar il capo degli Umberogeni venne eletto primo imperatore mentre i dodici capi delle tribù divennero i primi governatori delle sue dodici province. Prossimo alla sua gloriosa vecchiaia lasciò il suo trono per dirigersi ad est del regno per non fare più ritorno. Il suo popolo non lo dimenticò, il ricordo divenne leggenda e la leggenda mito, infine esso venne divinizzato.

 photo TheEmpire_zpsfbc18e80.jpg

L’Impero è diviso in province, ognuna comandata da un Conte Elettore. I Conti Elettori formano il Consiglio Imperiale, a cui partecipano anche il Grande Teogonista: Sacerdote Supremo di Sigmar, l’Ar-Ulric: Sommo Prete Guerriero di Ulric, e l’Anziano della Contea: il “re” dei Mezzuomini che all’epoca di Karl Franz è Hisme Fortecuore. Il consiglio è riunito ogni volta che un imperatore muore, ai partecipanti è affidato il compito di eleggere un nuovo imperatore scelto tra i Conti Elettori, proprio per questo l’appoggio delle chiese sigmarite e ulrichiane è molto importante per poter diventare imperatori.

Le province sono in tutto 10:
Il Gran Principato del Reikland, con capitale Altdorf, è la provincia più potente e cosmopolita dell’Impero. Essa concentra infatti tutto il potere amministrativo, magico e spirituale, oltre ad avere la famosa Gilda degli Ingegneri. Inoltre da sempre Altdorf è così ricca da aver assoldato soldati ben vestiti e ben pagati.Le magioni di caccia dei signori del Reikland sono vastissime.Le altre grandi città della provincia sono Bögenhafen, città mercantile di successo situata vicino i Monti Grigi, e Ubersreik.Il Reikland è protetto dalle fortezze meridionali di Helmgart e della Torre Pietranera. Poco distanti sorgono i tetri castelli di Drachenfels e di Rocca Sangue.Il regnante è l’Imperatore e Gran Principe Karl Franz I. photo Reikland_v2_zps51671c74.jpg
Il Gran Ducato del Middenland è la patria del culto del dio-lupo Ulric e sede della città di Middenheim, sua capitale.I suoi abitanti sono forti e rispettati guerrieri che affrontano ogni giorno le Bestie che vivono nella Foresta del Drakwald e i pelleverde che sciamano dai Monti di Mezzo.Il regnante è il Graf Boris Todbringer, attualmente alla ricerca della testa del Signore del Branco Khazrak. photo Middenland_v2_zpsc27dc003.jpg

La Grande Contea dell’Averland deve principalmente la sua ricchezza all’agricoltura. Difatti, sebbene non abbia la fertilità del Reikland o dell’Ostermark, l’Averland ha clima caldo e vaste pianure che ne favoriscono la produzione in massa di raccolti e l’allevamento di cavalli.I cavalli dell’Averland sono infatti richiesti dagli Ordini Cavallereschi di tutto l’Impero. Questa provincia difende il Passo della Fiamma Nera ed è stato oggetto, in passato, di continue incursioni degli Orchi.Quando Gorbad Artigliodiferro distrusse la provincia del Solland, molti dei suoi nobili si trasferirono nell’Averland portando con sé la propria araldica.Al suo interno vi si trova la Contrada(o Convivio), terra dei simpatici Mezzuomini(o Helfling).Attualmente il trono di Gran Conte è in disputa. photo Averland_v21_zps1628027a.jpg

La Grande Contea del Wissenland ha una grande rivalità con il Reikland.Se i primi credono che i secondi siano “damerini effeminati”,i secondi considerano i primi “noiosi”(una reputazione non aiutata dal fatto che la regnante passa gran parte del tempo nelle feste della capitale Nuln).Il Wissenland incorporò i territori del Solland dopo la sua caduta, ma a tutt’oggi alcuni nobili non sono d’accordo con questa decisione e osteggiano apertamente l’autorità della provincia.La regnante è la Gran Contessa Emmanuelle von Liebwitz. photo Wissenland_v2_zpsa00b085c.jpg

Il Grande Baronato dell’Hochland è una regione densa di foreste e la sua gente è famosa per la caccia e la falegnameria. Viene spesso guardato con superiorità dalle province meridionali, perché è abitato da persone concrete che passano una vita semplice. Tuttavia i tiratori scelti e i fucili da caccia di questa provincia sono i migliori di tutto l’Impero. Attualmente deve ancora riprendersi dagli attacchi dell’Orda di Archaon e ancora non è riuscita a scacciare le orrende creature calate durante l’invasione nei Monti di Mezzo.Il regnante è il Gran Barone Aldebrand Ludenhof. photo Hochland_v2_zpsabfd9070.jpg

Il Grande Baronato del Nordland è una delle province minori e gran parte della sua importanza strategica deriva dalla strada costiera con pesanti dazi che fornisce ai ricchi mercanti passaggi sicuri per la città mercantile di Marienburg. Oltre ai dazi, il Nordland è famoso per la sua Marina, con truppe temprate esperte nello schierarsi facilmente dal mare. Questi soldati hanno un grande astio nei confronti dei Predoni Norsmanni che assaltano continuamente i villaggi e le guarnigioni costiere del Nordland.Il regnante è il Gran Barone Theoderic Gausser. photo Nordland_v2_zpscf12d61e.jpg

Il Grande Principato dell’Ostland è dominata dalla Foresta delle Ombre e i Monti di Mezzo sono infestati da Orchi, Goblin e creature del Caos.Di conseguenza la popolazione dell’Ostland ha reputazione di gente dura e grezza.Il suo simbolo, il toro, afferma le caratteristiche di affidabilità e testardaggine, forse ereditate dagli alleati Kisleviti. Questa provincia è stata la più colpita dalle invasioni del Caos a causa delle incursioni del suo Conte Elettore nella Norsca ed ha dovuto affrontare campioni del calibro di Sigvald il Magnifico e di Lord Mortkin, leader della Legione Funesta, oltre ad Archaon in persona.Il regnante è il bellicoso Gran Principe Valmir von Raukov. photo Ostland_v2_zps6b5d80ce.jpg

La Lega dell’Ostermark condivide il suo confine settentrionale con Kislev.Le sue truppe aiutano regolarmente i vicini, guadagnando così una grande esperienza contro gli oppositori del Caos.La provincia è uno stato rurale che si affida prevalentemente all’agricoltura.I suoi abitanti sono capaci e coraggiosi, dovendo vivere tra le Lande Desolate, il Bosco Morto, le rovine di Mordheim, la Palude Infernale e i Tumuli Lugubri. Non a caso il suo reggimento più celebre è conosciuto come “Teste di Morto”.Il regnante è il Cancelliere Wolfram Hertwig. photo Ostermark_v2_zpsc78ca98a.jpg

Il Gran Ducato del Talabecland è la provincia più grande dell’Impero. Esso è dominato dalla Grande Foresta, luogo oscuro pieno di mostruosità che arcieri esperti e le forti mura naturali della capitale Talabheim combattono aspramente. Proprio perché si trova nella Grande Foresta, il Talabecland è un fervente seguace del dio Taal, da cui prende anche il nome. Nonostante sia ancora Sigmar il dio più seguito, esistono altari dedicati a Taal in tutta la provincia.Il regnante è il Gran Duca Helmut Feuerbach. photo Talabecland_v2_zps24a943b9.jpg

La Grande Contea dello Stirland è la provincia più povera di tutto l’Impero e anche la più desolata, dato che contiene la maledetta terra di Sylvania nei suoi confini. Sylvania è una terra abbandonata a sé stessa, dove i morti non riposano in pace e dove vivono vampiri succhiasangue. Fu proprio un Conte dello Stirland, il Principe Martin, ad uccidere il Conte Vampiro Mannfred von Carstein nella Battaglia della Palude Infernale. L’Esercito Provinciale dello Stirland concede una parte dei propri soldati alla Pattuglia Fluviale costante del fiume Stir, che impedisce a flottiglie Orchesche,a branchi di Uominibestia o perfino ai vicini del Talabecland di passare il confine naturale della provincia.Il regnante è il Graf Alberich Haupt-Anderssen. photo Stirland_v2_zps7d054f09.jpg

Impero

la Campagna Imperiale EugenioVitale